Spedizioni Plastic Free


Vivere senza plastica è davvero possibile?

Modificare alcune semplici abitudini quotidiane è di certo un buon modo per iniziare a ridurre il quantitativo di rifiuti prodotti, e aiutare il nostro pianeta.
Il nostro ruolo in questa delicata questione è spiegarti come spedire buste e pacchi nel modo più ecologico possibile. 

Buste da lettera

Iniziamo dalle buste da lettera. Sono assolutamente da evitare quelle con le "finestre in plastica", o quelle imbottite di millebolle. Prediligi sempre quelle in sola carta, cartoncino o cartone, che puoi facilmente trovare in cartoleria o nelle copisterie. Un altro accorgimento importante è scrivere gli indirizzi direttamente sulla busta, evitando le etichette adesive.  

Colli 

Per quanto riguarda invece i pacchi, una scelta saggia è riutilizzare uno scatolo scartato dai supermercati, dagli alberghi o dai ristoranti della tua zona, scegliendone uno delle dimensioni adatte alla tua spedizione. Controlla che sia integro e che non dimenticare di rimuovere le etichette applicate su di esso. Per riempire gli spazi vuoti all'interno e ammortizzare i colpi, esistono buone alternative al pluriball, come giornali, riviste e vecchi elenchi telefonici, vestiti che non utilizzi più, imballaggi di altri colli ricevuti in passato.
Infine, per sigillare il tuo pacco sostituisci il nastro adesivo in carta a quello di plastica. 


Solo per oggi, 12 settembre 2019, approfitta del codice sconto PLASTICFREE.


Spedire vino e olio
Spedire dall'Italia al Portogallo