Gli errori più comuni quando si spedisce


Quando effettui una spedizione online, sono tanti gli errori in cui puoi incorrere. Devi fare molta attenzione, perché è sufficiente una piccola svista affinché la tua spedizione non vada a buon fine. Per sapere su quali aspetti porre maggiore attenzione, abbiamo stilato per te un piccolo vade mecum degli errori più comuni commessi da chi effettua spedizioni online, una guida preziosa da consultare ogni volta che devi inviare un collo, per controllare che sia tutto ok prima dell'arrivo del corriere.

La top 10 degli errori

1) Mancanza della lettera di vettura sul collo: controlla sempre di aver applicato sul collo da spedire la lettera di vettura che ti forniamo, in quanto è fondamentale per monitorare la tua spedizione. Attraverso il suo codice siamo in grado di darti informazioni sul percorso del tuo pacco e, una volta arrivata a destinazione, diventa una prova dell'avvenuta consegna. Se la dimentichi corri un alto rischio che il tuo collo venga smarrito.

2) Imballo non adeguato/idoneo: assicurati sempre di aver utilizzato una tipologia di imballo adeguato alla merce che intendi spedire. Non sono idonei alla spedizione i pacchi bucati,la presenza sulla scatola di etichette non pertinenti a quella determinata spedizione, i colli chiusi con poca attenzione e in maniera non adeguata.
Se vuoi sapere come imballare correttamente, consulta la nostra guida.

3) Non lasciare etichette vecchie sulla scatola: Se per comodità decidi di riciclare delle scatole già utilizzate, ricordati di staccare le vecchie etichette, le cui informazioni potrebbero trarre in inganno il corriere.

4) Stima delle misure non comprensiva dell'imballo: quando compili il form di comparazione, ti viene richiesto di inserire le dimensioni del collo da spedire. Quando prendi le misure, ricorda sempre di specificare l'ingombro massimo, che dev'essere comprensivo anche dello spessore dell'imballaggio che hai utilizzato.

5) Presenza di spazi vuoti dentro la scatola: se vuoi che la tua merce arrivi a destinazione senza subire danni, cerca di riempire tutti gli spazi vuoti presenti all'interno della scatola con materiale da imballaggio in grado di attutire eventuali colpi. Se rimangono zone vuote, il contenuto del pacco sarà più soggetto a spostamenti durante il trasporto, e la possibilità di subire danni aumenterà notevolmente.

6) Recapito telefonico errato: rileggi sempre i recapiti telefonici che inserisci durante l'ordine, per verificare che siano corretti. Il numero di telefono per noi è un dato molto importante. Capita spesso, infatti, che il corriere abbia bisogno di rintracciare il mittente o il destinatario del collo, o per fissare data e orario del ritiro con il mittente, o perché non trova la via o il nome sul citofono del destinatario.

7) Indirizzo/C.A.P. errato del mittente/destinatario: ti consigliamo di controllare sempre su Google Maps che i rispettivi indirizzi e C.A.P. del mittente e del destinatario siano corretti, soprattutto per quanto riguarda le spedizioni estere. Il C.A.P. dev'essere necessariamente riferito alla zona specifica e non quello generico della città.

8) Spedizione di merce non consentita dal corriere: prima di richiedere la spedizione assicurati sempre che non stai spedendo oggetti non accettati dal corriere (come specchi, vetrinette, soldi, gioielli di valore, ecc.). Sul nostro sito, nelle pagine dei corrieri, puoi sempre consultare la lista degli articoli proibiti.

9) Dicitura scorretta o assente sul citofono: verifica sempre che il cognome con cui hai effettuato l'ordine corrisponda a quello presente sul citofono dell'abitazione, sia per quanto riguarda il mittente che per quanto riguarda il destinatario. Se non hai un'etichetta, ti consigliamo di aggiungerla, anche solo temporaneamente, o metterti in contatto con il corriere per concordare direttamente con lui la modalità della consegna.

10) Firma con riserva in caso di danni sul collo: fai presente al destinatario della tua spedizione che se alla consegna del pacco dovesse notare danni evidenti sulla scatola, deve necessariamente firmare con riserva, per poter presentare un eventuale reclamo al corriere. Senza questo importante accorgimento, non gli sarà possibile aprire una pratica di rimborso. 

Io Spedisco è qui per te!

Per ulteriori dubbi e per richiedere informazioni non esitare a contattare il nostro customer service al numero 095 5863528, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18.30.  

Vendita e reso su Amazon
Spedizioni economiche in Italia