Come spedire un pacco all'estero


Io Spedisco ti consente di spedire i tuoi pacchi all'estero ad un prezzo conveniente, facendoti risparmiare tempo e fatica, in modo sicuro e veloce. Come fare? Basta collegarsi al nostro sito, compilare il form di comparazione, scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze fra quelle che ti proponiamo (solo i migliori corrieri, quelli più affidabili), confrontate secondo i criteri di risparmio di tempo e di costi, confermare la tua richiesta e preparare il tuo pacco. Il nostro corriere verrà a ritirarlo, e grazie al nostro servizio di tracking online potrai seguire tutte le fasi dell'operazione, dall'affido al corriere fino alla consegna del pacco al destinatario. 

A cosa devi fare attenzione per spedire all'estero

Per tutte le spedizioni, ma in particolar modo per le spedizioni all'estero, è necessario controllare una serie di informazioni, a cui è fondamentale attenersi affinché la propria spedizione vada a buon fine. Una delle più importanti è la lista degli articoli che non si possono spedire all'estero, un'altra è verificare i tipi di imballaggio più opportuni da utilizzare caso per caso. Se si paragonano le spedizioni all'interno dell'Unione Europea e al di fuori, è facile riscontrare che all'interno dell'Unione Europea, ad eccezione di Svizzera e Norvegia, non sono necessari documenti doganali, che invece sono indispensabili per spedire nei paesi extraeuropei. Scopri di più.

Gli alimenti

Gli alimenti sono i prodotti più spediti al mondo, e l'Italia, si sa, è tra i protagonisti indiscussi del settore gastronomico mondiale, grazie alla fama e alla bontà dei suoi prodotti: vengono inviati ai parenti che si sono trasferiti fuori dal Bel Paese, li invia la mamma premurosa ai figli in Erasmus, o la piccola-media impresa nostrana ai suoi clienti situati in paesi stranieri.

L'invio standard incorre in una serie di limitazioni, a cui nessun corriere può sottrarsi. Per sapere quali sono, consulta la sezione apposita sul sito del corriere che hai scelto. In generale, non è possibile inviare alimenti sfusi e non protetti da un imballaggio che ne mantenga l'integrità e l'igiene, e non è possibile includere nella spedizione prodotti alimentari deperibili (pasta fresca, congelati, carne, pesce, funghi, formaggio, latticini), per i quali bisogna affidarsi a corrieri dotati di specifici mezzi di trasporto e di certificazioni emesse dalle autorità competenti.

Le spedizioni di prodotti agroalimentari all'interno dell'UE sono relativamente semplici e alla portata di numerosi corrieri.
Se si decide di inviare alimenti nei Paesi Extra Europei, invece, occorre dichiarare l'origine delle merci e allegare la specifica documentazione doganale, ovvero lettera di vettura e fattura commerciale. Per spedire alimenti ed alcolici negli USA e in Canada è necessario attenersi alle restrizioni doganali imposte dalla normativa FDA - Food and Drug Administration per ciascun paese.


Spedizioni Extra UE
Spedire gli oggetti dimenticati in hotel dai clien...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli